Viso

Bioearth: la nuova linea Maschere e Sieri

La nuova linea di Maschere e Sieri Bioearth, mi ha colpito non appena ho iniziato a leggere nel web i primi resoconti del Cosmoprof 2018, evento in cui la linea è stata presentata in anteprima. La maschera viso infatti è una coccola che mi piace concedermi abbastanza spesso mentre il siero è un passaggio fondamentale della skincare routine, che io personalmente reputo ancor più importante della crema.

Inoltre, uno dei cardini della nuova linea Bioearth sono le maschere in tessuto, tipologia che è stata finora un po snobbata dalle aziende italiane, nonostante la sua crescente popolarità negli ultimi anni. Finalmente abbiamo delle sheet mask eco-biologiche prodotte da un’azienda italiana seria ed affidabile, per di più disponibili in moltissime tipologie diverse!

Potete quindi immaginare la mia felicità quando poco dopo l’uscita dei prodotti, Bioearth mi ha inviato alcune referenze proprio di questa nuova linea. Oggi in questo articolo ve la presento nel dettaglio e vi racconterò la mia esperienza con i prodotti che ho avuto modo di provare.

Bioearth

Bioearth è un’azienda italiana che stimo moltissimo, un’azienda che ha fatto la scelta di produrre naturale ben prima che il settore eco-biologico iniziasse la crescita degli ultimi anni. E’ infatti un’azienda molto affermata nel mercato dei cosmetici eco-biologici italiani ed è reperibile in moltissime bioprofumerie, online e fisiche. Ne ho parlato già nel blog e se volete saperne di più sull’azienda e sulle linee che produce, vi consiglio di leggere questa pagina, dove troverete anche le altre recensioni dedicate ai loro prodotti.

La linea Maschere e sieri Bioearth

La nuova linea di Maschere e Sieri Bioearth è caratterizzata da formulazioni vegane, nickel-tested e certificate AIAB.

La linea è composta da:

  • 9 maschere monouso in cellulosa 100% naturale
  • 5 maschere in tubo al caolino
  • 2 maschere mani
  • 10 sieri viso

Il packaging della linea a me piace molto, è semplice, essenziale ed elegante, caratterizzato da colori pastello diversi in base all’azione del prodotto:

  • azzurro per i prodotti idratanti
  • rosa pesca chiaro per gli antiage
  • sabbia per i  liftanti
  • rosa salmone per i prodotti illuminanti/anti macchie
  • verde per i purificanti

MASCHERE bioearth

Maschere in tessuto Bioearth

Le maschere in tessuto Bioearth sono composte da cellulosa al 100% Naturale e sono disponibili in ben 9 diverse tipologie, per coprire diverse esigenze di ogni tipologia di pelle.

Tutte le maschere contengono Succo di Aloe Vera, famoso per le sue proprietà idratanti, anti infiammatorie e rigeneranti ed estratto di Jania Rubens: un alga rossa calcarea che fa parte della famiglia dei coralli e che vanta proprietà idratanti, remineralizzanti, detossificanti ed antiage.

A questi ingredienti di base, ad ogni diversa maschera si affiancano principi attivi selezionati con cura per ottenere un potente mix di attivi che lavorano in sinergia in base al risultato che si vuole ottenere. Vediamo quali sono le tipologie di maschere in cellulosa disponibili e quali sono i loro ingredienti caratterizzanti:

  • Antiage idratazione intensa – con acidi ialuronici ad alto e basso peso molecolare
  • Effetto filler – con Oli di Macadamia, Vinaccioli ed Olio del Ducato e sfere di Acido Ialuronico
  • Epigenetic Lift – con Estratto Biotecnologico di Placton, Cellule Staminali di Argan e Succo di Pomodoro
  • Idratante energizzante – con Acqua di Rosa Damascena e Succo di Mela Rosa
  • Idratante lenitiva – con Pre-Probitici, Acqua di Camomilla e Tetrapeptide
  • Illuminante antiossidante – con Acido Ferulico, estratti di Microalghe Verdi e Melograno
  • Macchie e pigmentazioni – con Acido Mandelico, Estratto di Pisello ed Estratto di Curcuma
  • Purificante – con Estratto di Salvia e il Succo di Limone Femminello del Gargano
  • Rigenerante – con Estratto di Bava di Lumaca ed Acqua di Rosa Damascena

Le maschere vanno applicate sul viso pulito ed asciutto e lasciate agire per circa 15-20 minuti, è consigliabile poi continuare a massaggiare il siero residuo fino al suo completo assorbimento. Per un trattamento ancora più mirato ed incisivo, applicare poi il siero viso corrispondente.

Il prezzo di ogni maschera è di circa 6 Euro.

Cosa ne penso?

Ho avuto la possibilità di provare tre di queste maschere e posso intanto dire che tutte erano molto imbevute di prodotto, estremamente rinfrescanti ed idratanti e molto comode da usare. Infatti la forma della maschera è ben fatta e copre bene tutto il viso, compresi i contorni. Aderisce completamente alla pelle e ciò rende possibile il loro utilizzo anche da seduti, non è necessario stare fermi ed immobili.

Ho provato ogni tipo di maschera una sola volta quindi non si tratta di una recensione vera e propria ma semplicemente delle mie prime impressioni, sperando che possano esservi utile per farvi un’idea della linea.

Maschera viso Idratante-Lenitiva

La maschera viso idratante lenitiva è adatta a tutti i tipi di pelle e particolarmente indicata per chi tende a soffrire di rossori ed irritazioni. Tra i suoi ingredienti attivi troviamo i probiotici, che favoriscono il riequilibrio fisiologico della cute, acqua di camomilla lenitiva e decongestionante, bisabololo che è il componente principale della camomilla, zuccheri ed oligosaccaridi come il succo di patata yacon (polymnia sonchifolia) che aumentano l’idratazione cutanea. Contiene anche tocoferolo, potente antiossidante ed un tetrapeptide particolarmente adatto al riequilibrio della pelle sensibile.

Io l’ho usata dopo una giornata al mare, la mia pelle non era particolarmente arrossata perchè era stata ben protetta dal sole ma aveva un po risentito della giornata tra vento, salsedine e raggi solari. Molto rinfrescante, ha un profumo dolce molto piacevole e che si sente molto durante l’uso, quindi se non gradite i cosmetici viso molto profumati potrebbe non essere adatta a voi. Durante l’uso avevo la sensazione di avvertire la sua azione: non so se avete presente quel leggero pizzicorio che vi da la sensazione che la maschera stia facendo effetto, che la pelle percepisca i principi attivi e ne stia facendo buon uso. Non so se sono riuscita a spiegarmi, io lo chiamo pizzicorio ma non significa assolutamente che pizzica come quando un prodotto irrita ma è una cosa che mi accade con alcuni cosmetici, mi sembra proprio di percepire la loro attività sulla pelle!

Il siero che rimane sul viso è piacevolissimo da massaggiare ed una volta asciutto la pelle è liscia, vellutata e decongestionata, mi è piaciuta molto!

INCIAQUA, ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*, PROPANEDIOL, BISABOLOL, MANNITOL, POLYMNIA SONCHIFOLIA ROOT JUICE, MALTODEXTRIN, ALPHA-GLUCAN OLIGOSACCHARIDE, ALMOND/BORAGE/LINSEED/ OLIVE ACIDS/GLYCERIDES, OPUNTIA FICUSINDICA SEED OIL, CHAMOMILLA RECUTITA FLOWER WATER*, LACTOBACILLUS, JANIA RUBENS EXTRACT, TOCOPHEROL, TOCOPHERYL ACETATE, BENZYL ALCOHOL, POLYGLYCERYL-4 CAPRATE, XANTHAN GUM, ACETYL TETRAPEPTIDE-15, ETHYLHEXYLGLYCERIN, GLYCERIN, PARFUM, TETRASODIUM GLUTAMATE DIACETATE, SODIUM CITRATE, LECITHIN, ASCORBYL PALMITATE, HYDROXYCITRONELLAL, CITRIC ACID, POTASSIUM SORBATE, SODIUM BENZOATE. *da agricoltura biologica

Maschera viso purificante

La maschera viso purificante, accanto all’aloe vera ed all’estratto di Jania Rubens, contiene ingredienti astringenti e purificanti come l‘acqua di rosmarino ed il succo di limone ma anche ingredienti che tendono a ridurre gli inestetismi acneici come l’estratto di liquirizia anti infiammatorio e depigmentante. L’estratto di salice bianco, infine, è naturalmente ricco di acido salicilico che dona un’esfoliazione delicata e particolarmente indicata alle pelli acneiche, vanta inoltre proprietà batteriostatiche e lenitive.

Il profumo questa volta è più fresco e leggermente agrumato. In questo periodo la mia pelle non presenta brufoli o comedoni infiammati ma è in un periodo di buon equilibrio, nonostante i soliti punti neri onnipresenti. L’effetto che ho potuto notare dopo l’uso è stato un leggero restringimento dei pori (che io comunque non ho molto evidenti). L’effetto purificante di cui ho bisogno in questo periodo è più che altro quello di una pulizia della pelle più profonda e per questo preferisco le maschere contenenti argilla ma secondo me questa maschera può dare il meglio di sè in presenza di brufoli attivi, dando un aiuto a seccarli e sfiammarli grazie agli ingredienti astringenti ed al salice bianco. Credo che ne prenderò un’altra da provare in questo modo quando ne avrò necessità.

A differenza della maschera idratante lenitiva, dopo aver massaggiato il siero residuo la pelle del viso mi è rimasta appiccicosa per un po, circa un oretta. Io applico le maschere viso in tessuto principalmente la sera davanti alla televisione quindi non è stato un grosso problema, ho aspettato che si asciugasse del tutto prima di applicare i prodotti successivi ma è un aspetto da tenere in considerazione se la si vuole applicare e magari truccarsi subito dopo.

INCI: ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*, AQUA, PROPANEDIOL, GLYCERIN, ALGAE EXTRACT, ROSMARINUS OFFICINALIS LEAF WATER, ARGININE, GLYCYRRHIZA GLABRA ROOT EXTRACT, SALIX ALBA BARK EXTRACT, CITRUS LIMON JUICE, JANIA RUBENS EXTRACT, BENZYL ALCOHOL, POLYGLYCERYL-4 CAPRATE, XANTHAN GUM, ETHYLHEXYLGLYCERIN, PARFUM, TETRASODIUM GLUTAMATE DIACETATE, POTASSIUM SORBATE, SODIUM BENZOATE. *da agricoltura biologica

Maschera viso effetto filler

Questa maschera contiene ingredienti dall’azione nutriente, come l’olio di Vinaccioli, di Macadamia e l’Olio del Ducato, un particolare olio d’oliva a sostegno della biodiversità. Contiene inoltre sfere di acido ialuronico che donano effetto tensore ed elasticità alla pelle, acqua di rosa damascena e glucomannano. Infine pantenolo, estratto di malva ed estratto di riso contribuiscono all’idratazione profonda dell’epidermide.

La maschera ha un profumino fiorito molto simile a quello dell’idratante-lenitiva, delicato e piacevole. Una volta rimossa e lasciato assorbire il siero residuo la pelle è effettivamente più compatta ed appare più elastica, inoltre si sente l’azione nutriente sul viso e per questo motivo non la consiglierei alle pelli miste/grasse o che in questo periodo hanno più bisogno di idratazione che di nutrimento. A mio parere è invece perfetta per le pelli normali, mature o secche.

INCIAQUA, ETHYLHEXYL PALMITATE, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, COCOCAPRYLATE, PROPANEDIOL, CETEARYL GLUCOSIDE, SODIUM HYALURONATE, HYDROLYZED HYALURONIC ACID, MACADAMIA TERNIFOLIA SEED OIL, ROSA DAMASCENA FLOWER WATER*, GLUCOMANNAN, JANIA RUBENS EXTRACT, VITIS VINIFERA SEED OIL, MALVA SYLVESTRIS LEAF EXTRACT*, OLEA EUROPAEA FRUIT OIL**, ORYZA SATIVA BRAN OIL, PANTHENOL, ASCORBYL PALMITATE, BENZYL ALCOHOL, XANTHAN GUM, GLYCERIN, TOCOPHEROL, ETHYLHEXYLGLYCERIN, PARFUM, TETRASODIUM GLUTAMATE DIACETATE, LECITHIN, TRIHYDROXYSTEARIN, CITRIC ACID. *da agricoltura biologica

Le maschere al caolino Bioearth

maschere al caolino Bioearth

Per le amanti della maschera viso tradizionale, Bioearth ha creato anche 5 versioni di maschera a risciacquo, a base di caolino (argilla bianca) che è  l’argilla più delicata e per questo adatta a tutti i tipi di pelle, anche le più sensibili. Tutte le maschere al caolino contengono Succo di Aloe Vera biologico, vitamina E e vitamina A, per poi essere arricchite da principi attivi specifici, vediamole insieme:

  • Nutriente contiene Burro di Karitè, Olio di Mandorle Dolci, Olio di Fico d’India, ed Olio di Argan, Bisabololo e Pantenolo
  • Effetto Lift a base di Estratto di Kigelia Africana ed Estratto di Lampone, contiene anche Olio di Avocado ed Acido Ialuronico.
  • Illuminante contiene Burro di Karitè, Olio di Mandorle Dolci, Olio di Fico d’India, Olio di Germe di Grano e Bisabololo
  • Antiage a base di estratti fortemente antiossidanti come Melograno, Ginseng e Bacche di Goji, contiene anche Acido Ialuronico, Olio di Girasole e di Mandorle dolci.
  • Purificante con estratti purificanti di  Tè Verde e Liquirizia, Acqua di Rosa Damascena, olio di Mandorle dolci e vitamine.

Di questa tipologia di maschere ho ricevuto dall’azienda la Maschera illuminante e la Maschera nutriente. La seconda non l’ho ancora provata poichè la mia pelle in questo periodo non ha bisogno di nutrimento, mentre la maschera illuminante l’ho usata 3-4 volte, è molto confortevole sul viso, lascia la pelle bella compatta e luminosa ed ha una texture abbastanza ricca. Per questo motivo ho deciso di usarle maggiormente nella stagione fredda e gli dedicherò una recensione dettagliata tra qualche mese.

Il loro prezzo è di circa 15 Euro.

I sieri viso Bioearth

sieri Bioearth

Per completare il rituale di bellezza, non può mancare il siero viso, un concentrato di principi attivi che è un’alleato prezioso nella routine di cura della pelle.

I sieri che Bioearth propone sono ben 10 e riprendono il filo conduttore delle maschere viso: uno per ogni specifica esigenza, ideali da usare in combinazione per potenziare il trattamento, ma anche da soli mattina e sera. Tutti i sieri Bioearth sono molto concentrati e contengono acido ialuronico, ingrediente ottimo per mantenere un buon livello di idratazione cutanea.

Ecco qui le tipologie ed i principi attivi specifici:

  • Siero Viso Antiage Idratazione Intensa contiene Succo di Aloe Vera ed estratti di  Calendula, Camomilla ed Amamelide
  • Siero Viso Illuminante Antiossidante contiene Succo di Aloe Vera ed Acido Ferulico insieme ad estratti fortemente antiossidanti: Alga Nannochloropsis Oculata, Tè Verde, Limone e Biancospino.
  • Siero Viso Effetto Filler con estratti di Semi di Ibisco, Ginseng, Mirtillo e Vite.
  • Siero Viso Macchie e Pigmentazioni  a base di Gluconolattone, Acido Mandelico ed estratti di Camomilla, Limone, Amamelide.
  • Siero Viso Epigenetic Lift con alga Nannochloropsis Oculata, Estratto di Ginseng, Vite e Tè Verde.
  • Siero Viso Idratante Energizzante contiene Succo di Aloe Vera, Estratti di Avena e Calendula, Acido Ferulico
  • Siero Viso Purificante contiene estratto di Propoli, di Limone e di Salvia,  Alga Nannochloropsis Oculata e Tea Tree Oil.
  • Siero Viso Idratante Lenitivo con Succo di Aloe Vera, Estratto di Botswella, Calendula, Malva e Camomilla.
  • Siero Viso Nutriente con estratti di Avena e Vite, Olio di Germe di Grano, Pantenolo e Vitamine A e B3.
  • Siero Viso Tonificante con Bava di Lumaca ed Estratti di Avena, Tè Verde, Camomilla, e Malva.

I sieri sono contenuti in piccole bottigliette di vetro da 5ml ed hanno un prezzo che va da 4,95 a 5,95 euro.

Cosa ne penso?

Ho avuto la possibilità di provare tre di questi sieri viso: quello idratante energizzante, quello antiage idratazione intensa e quello purificante.

Tutti e tre i sieri hanno una texture molto simile, è liquida ma non troppo, ha una sua consistenza e quando la si preleva permette di essere ben dosata senza problemi, perchè fuoriesce lentamente. La texture è molto piacevole sul viso, permette di essere ben massaggiata ma poi si asciuga senza rimanere appiccicosa o pesante. Ho trovato tutti i sieri molto piacevoli ed idratanti, compreso quello purificante anche se quest’ultimo ha un’effetto più astringente. Anche il profumo si assomiglia molto ed è delicato e femminile, mi ricorda la classica fragranza di pulito. Data la confezione molto piccola però, li trovo ideali soprattutto per completare il rituale della maschera, oppure se si ama alternare sieri per diverse esigenze. Usando lo stesso siero al mattino ed alla sera la confezione non durerà molto, anche se la quantità necessaria è piccola: una o due gocce al massimo. La piccola quantità però li rende ideali per i viaggi, io infatti li ho portati con me in vacanza ed il mio beauty è stato molto felice di avere più spazio a disposizione!

Siero viso Idratante Energizzante

Il primo che ho usato è stato proprio il siero Idratante Energizzante, capace di donare idratazione intensa. Infatti mi lasciava la pelle compatta e profondamente idratata, senza darmi nessun problema di lucidità o pesantezza sul viso. La mia pelle lo beveva completamente e dopo alcune applicazioni ho potuto notare una maggior luminosità. Mi è piaciuto moltissimo!

Contiene acido ialuronico e succo di aloe vera, due ingredienti capaci di idratare la pelle in profondità. L’estratto di avena contribuisce all’idratazione ed ha anche proprietà lenitive, oltre ad essere ricco di vitamine e sali minerali. La Calendula è lenitiva e decongestionante mentre l’Acido Ferulico è un potente antiossidante capace di donare alla pelle luminosità e compattezza.

INCI: AQUA (WATER), ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*, SACCHARIDE ISOMERATE, SODIUM HYALURONATE, AVENA SATIVA (OAT) BRAN EXTRACT*, CALENDULA OFFICINALIS FLOWER EXTRACT*, FERULIC ACID, GLYCERIN, CELLULOSE GUM, PHENETHYL ALCOHOL, CAPRYLYL GLYCOL. *da agricoltura biologica

Siero viso Purificante

Il siero viso purificante è perfetto per le pelli impure o miste che hanno bisogno di sebo regolarizzare la pelle. Con l’uso infatti ho notato un leggero effetto astringente pur rimanendo comunque idratante. Si asciuga leggermente più velocemente degli altri e l’ho trovato un buon prodotto. Non ho potuto valutarne però gli effetti purificanti a lungo termine.

Anche questo siero è infatti a base di acido ialuronico quindi ha un ottima azione idratante, ed è arricchito con ingredienti astringenti e purificanti. Contiene ad esempio l’estratto di Propoli, ottimo anti infiammatorio ed anti settico che non si trova molto spesso nei cosmetici e che invece è perfetto per le pelli acneiche, il Tea Tree Oil che ha proprietà molto simili alla propoli, gli estratti di Limone e di Salvia che hanno una buona attività astringente.

INCIAQUA (WATER), PROPOLIS EXTRACT, SODIUM HYALURONATE, PULLULAN, NANNOCHLOROPSIS OCULATA EXTRACT, CITRUS MEDICA LIMONUM (LEMON) FRUIT EXTRACT*, MELALEUCA ALTERNIFOLIA (TEA TREE) LEAF EXTRACT*, SALVIA OFFICINALIS (SAGE) LEAF EXTRACT*, GLYCERIN, CELLULOSE GUM, PHENETHYL ALCOHOL, CAPRYLYL GLYCOL. *da agricoltura biologica

Siero Viso Antiage Idratazione Intensa

L’ultimo siero che ho avuto modo di provare è quello Antiage, l’ho trovato molto simile al siero idratante energizzante, infatti con entrambi la pelle appare estremamente idratata e compatta, soprattutto usati mattina e sera in modo continuativo.

Accanto all’acido ialuronico, qui troviamo anche il succo di Aloe Vera, arricchiti da estratti di calendula e camomilla: idratanti, lenitivi e decongestionanti. Infine, l’estratto di amamelide ha azione vasoprotettrice, riepitelizzante e leggermente astringente.

INCI: AQUA (WATER), ALOE BARBADENSIS LEAF JUICE*, SODIUM HYALURONATE, CALENDULA OFFICINALIS FLOWER EXTRACT*, CHAMOMILLA RECUTITA (MATRICARIA) FLOWER EXTRACT*, HAMAMELIS VIRGINIANA (WITCH HAZEL) LEAF EXTRACT*, GLYCERIN, CELLULOSE GUM, PHENETHYL ALCOHOL, CAPRYLYL GLYCOL. *da agricoltura biologica

Concludendo…

La nuova linea di Maschere e Sieri Bioearth mi è piaciuta molto. Come ho già accennato ho molto apprezzato che Bioearth si sia lanciata nella produzione di maschere in tessuto, prodotto che mancava completamente in Italia. Ancora di più apprezzo a varietà di maschere e sieri che propone: c’è veramente una tipologia adatta ad ogni tipo di pelle e ad ogni problematica, ciò ci permette anche di scegliere più prodotti, giocare e mixare maschere diverse per trovare la nostra routine settimanale su misura. Anche la scelta degli ingredienti è particolare e non scontata, frutto di grande ricerca e cura dei dettagli. I prodotti che ho avuto modo di provare hanno confermato le ottime impressioni iniziali e sicuramente acquisterò altre maschere in tessuto ed altri sieri, cambiandoli ed alternandoli periodicamente in base alle esigenze della mia pelle.

Voi avete già provato qualche prodotto di questa linea? Cosa ne pensate?

DISCLAIMER: I PRODOTTI MENZIONATI MI SONO STATI INVIATI DALL’AZIENDA A SCOPO VALUTATIVO, NON HO RICEVUTO COMPENSI PER LA STESURA DI QUESTO ARTICOLO E QUANTO SCRITTO E’ FRUTTO DELLA MIA REALE E SINCERA ESPERIENZA.

Tags:

One comment

  1. Ciao Serena,
    finalmente ho avuto un po’ di tempo per leggere l’articolo che, come sempre, trovo che sia scritto benissimo e soprattutto mi piace come è strutturato.
    Come ben sai anch’io sono stata attirata da queste novità di Bioearth e per ora ho provato la maschera in cellula idratante lenitiva e il siero annesso.
    Entrambi mi sono piaciuti veramente molto e per la mia pelle sensibile/reattiva funzionano benissimo, ultimamente ho preso un altro siero (idratante energizzante) che non vedo l’ora di iniziare.
    Un bacio

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: