Viso

Cleansing 4 Purophi – Recensione

cleansing 4 purophi

Purophi è un’azienda innovativa di cui amo moltissimo la filosofia e di cui sto utilizzando diverse referenze in questo periodo, grazie ad un fantastico regalo ricevuto ad Ottobre per il mio compleanno da parte del mio ragazzo. Piano piano vi parlerò di tutti i prodotti, ma ho deciso di iniziare dal principio e dedicare la recensione di oggi alla detergenza, vi darò quindi la mia opinione sul Cleansing 4, il detergente multi action del brand.

purophi

Purophi e la sua filosofia

Purophi è bio-ecocosmesi biotecnologica. I prodotti nascono dall’esplorazione di nuove sinergie tra il mondo naturale e la chimica verde e sostenibile, amica della pelle, coniugando la scienza e la natura per proporre formulazioni ecologiche ed innovative con alte prestazioni.

Il nome PUROPHI è l’acronimo di Pure Organic Philosophy, filosofia alla base del brand. Un progetto ed una ricerca dove il concetto di purezza assume una nuova concezione. Secondo Daniela, fondatrice del brand, puro non è l’incontaminato ma piuttosto ciò che rimane puro nonostante lo scambio e la contaminazione con mondi affini.

Mi piace molto questa nuova idea di purezza, non vorrei cadere nel filosofico o nel banale ma immediatamente penso ad alcuni aspetti caratteriali delle persone, a chi continua a sorridere quando tutto va male o a chi rimane ingenuo nonostante gli eventi potrebbero renderlo cinico.

Puro è ciò che continua ad essere se stesso nonostante tutto, ed io amo trovare  ed ammirare questa purezza, nel mondo naturale, in quello scientifico e nelle persone.

I bioliquefatti enzimatici

Ciò che distingue Purophi da ogni altra azienda è l’uso di principi attivi innovativi estratti a partire da matrici vegetali senza l’uso di nessun tipo di solvente, ma solo attraverso enzimi specifici: i bioliquefatti enzimatici.

I bioliquefatti enzimatici vengono estratti grazie alle moderne biotecnologie a partire dai sottoprodotti dell’agroindustria. Le bucce di alcuni vegetali, ad esempio l’uva, il pomodoro e l’oliva, contengono delle molecole importantissime come i polifenoli, i carotenoidi e gli alfaidrossiacidi ed attraverso enzimi specifici è possibile disgregare le cellule polisaccaridiche dei vegetali ed isolare le molecole più attive ed utili per la nostra pelle.

La ricchezza di questi estratti sta nel fatto che i principi attivi sono a basso peso molecolare, quindi maggiormente disponibili ed assimilabili dalla nostra pelle, inoltre sono estratti a base acquosa e si riescono ad inserire in formule leggere ed adatte a tutti i tipi di pelle.

 

prodotti Purophi
I miei prodotti Purophi

I prodotti Purophi

La linea viso MY AGE, è composta da poche referenze ma studiate nei minimi dettagli, adatte a tutti i tipi di pelle:

  • Cleansing 4 ed Alfa Tonic, detergente e tonico adatti alla detersione quotidiana ed a tutti i tipi di pelle
  • Exfoliating Serum, esfoliante enzimatico che rinnova ed ossigena la pelle, adatto a pelli normali, mature o impure
  • My Age Crema Viso 24 ore, declinata in due versioni: una per la pelle normale/secca ed una MAT per la pelle mista/impura
  • My age White Diamond Elixir (trovi la recensione completa qui) e My Age Lifeblood Oil, i trattamenti intensivi della linea
  • My Age Luminous Eye-Lip, contorno occhi e labbra
  • Inhibition Mask, una maschera in tessuto antiage ed antiossidante con effetto botox-like

Questa linea, tra l’altro, sta per arricchirsi di un’altro sensazionale prodotto che sarà presentato al Cosmoprof proprio in questi giorni.

Infine, troviamo anche due referenze per il corpo:

  • Botanical Black: un trattamento detergente a base di carbone attivo di bambù
  • Botanical White: una crema corpo a base di bioliquefatto enzimatico di tartufo bianco

 

Cleansing 4 Multi Action

cleansing 4 purophi

 

Il Cleansing 4 è un prodotto multi action, come recita sulla confezione, Purophi lo indica infatti come adatto a 4 usi diversi:

  • detergente: applicato direttamente sul viso, massaggiato e risciacquato
  • struccante occhi: applicato su un dischetto di cotone
  • struccante viso: anche in questo caso sul dischetto di cotone
  • maschera idratante ed antiossidante: applicato su viso e collo asciutti e lasciato agire 2 minuti prima di risciacquare.

Vediamone insieme la composizione, per poi arrivare ai dettagli di come l’ho utilizzato e soprattutto di come lo preferisco

LA COMPOSIZIONE

Il Cleansing 4 è una crema detergente soffice e ricca, la parte oleosa è costituita principalmente da burro di karitè, un ottimo emolliente, ricostituente e protettivo della barriera cutanea, troviamo poi emulsionanti e qualche tensioattivo delicato. Ma questo prodotto non è una semplice crema detergente, è infatti arricchito con diversi attivi antiossidanti, idratanti e lenitivi.

Tra gli antiossidanti troviamo le bacche di goji, la vitamina E ed il bioliquefatto da bucce di uva rossa, uno degli estratti che apprezzo di più! Conosco molto bene l’uva e gli straordinari composti che contiene: è ricchissima in polifenoli, una classe eterogenea di composti ad elevata azione antiossidante ed antiradicalica. La buccia dell’uva rossa in particolare contiene un elevata quantità di resveratrolo, importante molecola antiossidante presente in poche altre specie vegetali. Inoltre i polifenoli dell’uva sono molto utili anche nel proteggere il microcircolo. 

L’azione idratante e lenitiva è affidata alla presenza di pantenolo, importante componente del fattore di idratazione naturale cutaneo ed all’estratto di camomilla, disarrossante, lenitivo e decongestionante.

IL PACKAGING

Mi piace moltissimo il packaging dei prodotti Purophi, semplici, funzionali  ed eleganti, bellissimi anche da tenere in bella vista in bagno.

Il flacone del Cleansing 4 è interamente di plastica resistente nera, con un dosatore a pompetta che eroga perfettamente il prodotto. Il dosatore ha una doppia sicurezza: è possibile ruotarlo per bloccare la fuoriuscita del prodotto ed è protetto da un ulteriore tappino di sicurezza con un design molto particolare. Il flacone è serigrafato e sul retro sono riportate tutte le informazioni essenziali, dalle indicazioni d’uso ad inci, certificazioni e PAO.

dettaglio cleansing 4
Dettaglio del tappo dosatore

LA MIA ESPERIENZA CON IL CLEANSING 4

Prima di ricevere questo prodotto in regalo, ero abituata ad usare quasi esclusivamente gel detergenti o mousse, da anni avevo abbandonato i prodotti più ricchi, compresi i latti detergenti, quindi il mio rapporto con il Cleansing 4 non è stato dei più semplici all’inizio ma poi, ad un certo punto, qualcosa è cambiato e me ne sono letteralmente innamorata!

Come ho spiegato nel dettaglio in questa pagina, la mia pelle è normale ma con forte tendenza alle impurità, per lungo tempo ho abbandonato le texture più ricche pensando che potessero appesantire ed occludermi i pori ed ovviamente, essendo abituata alla detersione per contrasto, usando un qualsiasi latte detergente anche molto leggero, non mi sentivo ben pulita. In realtà era solamente uno scoglio mentale dovuto all’abitudine, perchè anche latti e creme detergenti puliscono a fondo la pelle, la differenza sostanziale è che non la privano della suo film idrolipidico naturale, importantissimo per mantenere l’idratazione e proteggere la pelle dalle aggressioni esterne.

La mia pelle è migliorata moltissimo da quando ho cambiato la mia detersione, e mi sono spinta oltre i miei confini mentali: immaginate solo che da qualche settimana, uso il Cleansing 4 al mattino e per la sera, utilizzo addirittura un burro detergente, una cosa impensabile per me fino a qualche tempo fa! Farò presto un bel post sull’argomento detersione riportandovi anche la mia esperienza.

Tornando al Cleansing 4, la sua consistenza è quella di una crema densa ma con un’aspetto lattiginoso e quasi gelificato.

cleansing 4 purophi consistenza
Cleansing 4 di Purophi

Lo uso ormai da più di due mesi, prima lo usavo sia al mattino che alla sera, mentre negli ultimi giorni lo uso solo al mattino. Ne prelevo una piccola quantità dalla pompetta dosatrice e la massaggio a lungo sul viso asciutto ma con le mani inumidite, per poi procedere ad un accurato risciacquo.

E’ un piacere massaggiare questo detergente sul viso perchè nonostante la sua consistenza ricca e densa, quando viene emulsionato con un pochino d’acqua diventa un latte morbido, fondente e leggero.

Dopo l’uso la pelle è ben pulita e detersa ma allo stesso tempo nutrita al punto giusto e morbidissima. Mi dà proprio la sensazione di essere un detergente restitutivo. Il profumo mi piace moltissimo, è fiorito ma allo stesso tempo fresco, molto elegante, delicato e discreto. E’ diventato una coccola essenziale per il mio viso!

Nonostante la sua multifunzionalità, io l’ho usato quasi esclusivamente come detergente. All’inizio, quando non ero ancora convinta della sua consistenza, l’ho provato con la funzione struccante. Per il viso funziona benissimo ma a me sembra uno spreco: preferisco togliere il grosso del trucco con uno struccante “da combattimento” ed usare il Cleansing 4 come pulizia finale, così posso godere a pieno della bellissima sensazione che lascia sulla mia pelle e dei suoi ingredienti più pregiati. Come struccante occhi invece non mi è piaciuto, forse è adatto per un trucco più blando, io uso make up molto resistente e trovo che non riesca a togliere bene mascara ed eyeliner, ma devo ammettere che, personalmente, prediligo sempre i prodotti bifasici sugli occhi. Con la funzione di maschera non l’ho mai utilizzato perchè la mia pelle non è secca o disidratata, non ho mai sentito il bisogno di un trattamento più strong ed intensivo.

Per concludere, amo questo detergente e, come avevo annunciato in un post su Instagram (a proposito, se non mi seguite ancora su IG fatelo, questo è il mio profilo!) mi ha fatto riscoprire il piacere di lavare il viso in un modo nuovo, più ricco e coccoloso. Posso serenamente dire che è uno dei prodotti che più sto apprezzando del brand!

Se come me avete la pelle impura ed usate esclusivamente gel detergenti, vi consiglio seriamente di valutare un altro tipo di detersione più ricca e dermoaffine, ma di questo parleremo presto in un post specifico! Vi lascio come sempre le informazioni tecniche del prodotto.

 

INCI: Aqua [Water], Cetearyl alcohol, Glycerin, Myristyl lactate, Glyceryl stearate, Sodium cocoyl glutamate, Hydrolyzed grape fruit skin*, Butyrospermum parkii (Shea butter) butter*, Lycium barbarum fruit extract*, Chamomilla recutita (Matricaria) extract*, Panthenol, Phenethyl alcohol, Sodium lauroyl glutamate, Sodium stearoyl lactylate, Tocopherol, Ethylhexylglycerin, Sodium cetearyl sulfate, Parfum [Fragrance]**, Xanthan gum, Ceratonia siliqua seed extract, Limonene**, Linalool**, Citric acid, Squalene, Sodium benzoate, Beta-sitosterol, Potassium sorbate.

*Da agricoltura biologica **Fragranza di origine naturale

CERTIFICAZIONI: AIAB, Italian Organic Cosmetics, Vegan OK, Nickel Tested

PAO: 6 mesi

QUANTITA’: 200 ml

PREZZO: 29 euro

REPERIBILITA’: Sul sito ufficiale del brand e presso i moltissimi rivenditori, sia fisici che online.

Tags:

4 comments

  1. Te lo devo proprio dire: le tue review sono davvero belle e dettagliate, invogliano nella lettura!
    Di questo brand come ben sai sto usando l’esfoliante e mi sta piacendo tanto.

    1. Grazie Ilaria! E’ un bellissimo complimento 🙂

  2. Sere io come sempre ti ho letta con tanto interesse,complimenti veramente per la splendida review! ❤ sai che anch’io prima usavo solo gel detergenti? magari anche belli aggressivi per non sbagliarmi! da quando ho scoperto gli oli ed i burri struccanti non li mollo più! sono tutte un’altra cosa! favolosi nel rimuovere trucco ed impurità oltre che a lasciare la pelle molto morbida ed idratata! da poco ho riscoperto anche il latte detergente,da tempo abbandonato perché come te mi dava l’impressione di non pulire in maniera adeguata! e anche qui mi sono dovuta ricredere.. mi piace tantissimo la filosofia del brand,già sai cosa ne penso dei prodotti 🤗 bellissima review,veramente! un grande abbraccio ❤

    1. Grazie Bori per i complimenti e per aver riportato anche la tua esperienza! :* E’ proprio vero che non bisogna mai mettersi paletti e mai smettere di sperimentare, perchè la nostra pelle è in continua evoluzione e non esiste un prodotto universalmente giusto o sempre giusto per noi! 😉 un abbraccio fortissimo cara :*

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: