Viso

Maschera Purificante Eterea Cosmesi – Recensione

Maschera purificante eterea

A pochi mesi dall’uscita della nuovissima maschera Lift and Light Gold Mask di Eterea Cosmesi Naturale, si sta parlando moltissimo di quest’azienda che ha saputo distinguersi nel mercato ecobiologico italiano grazie all’ottima scelta delle materie prime utilizzate, all’eleganza del packaging ed all’innovazione delle formulazioni. Io però, che vado sempre contro corrente, invece di raccontarvi del loro ultimo prodotto, voglio dedicare questo articolo alla mia esperienza con la Maschera Purificante Eterea, la prima maschera viso nata in azienda.

Eterea Cosmesi Naturale ha infatti catturato la mia attenzione al Sana del 2017, dove ho acquistato questa Maschera Purificante, insieme al Prodigious Helix Serum, siero viso alla bava di lumaca che ho apprezzato molto e di cui vi ho già parlato in questo post.

Maschera purificante Eterea Cosmesi Naturale

La prima cosa che mi ha colpito della maschera purificante Eterea è che si tratta di una maschera in polvere che viene venduta completa di un idrolato con cui miscelarla.

Perchè mi ha colpito questo dettaglio? Perchè non uso spesso gli idrolati puri, quindi mi capita anche di non averli a casa e di preparare le maschere  in polvere esclusivamente con acqua. Ed anche così va benissimo ma, indubbiamente un idrolato apporta alla pelle qualche sostanza in più della semplice acqua. Ecco, questa mi sembra la soluzione perfetta per avere una maschera completa ed il più funzionale possibile!

Il packaging è molto carino a mio avviso: in latta, bello da vedere, funzionale e leggero. La Maschera purificante Eterea vi arriverà un bel cofanetto in cartone con all’interno un barattolino contenente la maschera in polvere ed un flacone con 100 ml di idrolato.

Eterea maschera purificante

Inci ed ingredienti funzionali

Iniziamo come sempre dall’INCI:

Kaolin, Solum Fullonum, Illite, Theobroma Cacao Fruit Powder, Spirulina Maxima Powder, Chlorella Vulgaris Powder, Adansonia Digitata Fruit Pulp Powder, Melaleuca Alternifolia Oil*, Pelargonium Graveolens oil*, Citronellol, Geraniol, Lavandula Angustifolia Flower Water*, Chamomilla Recutita Flower Water*.
*da agricoltura biologica.

 

L’inci è “unificato” per la polvere e per l’idrolato.

Nella maschera in polvere troviamo argille assorbenti come caolino, solum follonum ed illite. Il caolino è una delle argille più delicate sulla pelle, comunemente conosciuta come argilla bianca mentre illite e solum follonum sono piccole varianti dell’argilla verde. Le argille infatti si dividono in numerosissimi sottogruppi che si differenziano tra loro per alcune caratteristiche della polvere e per le concentrazioni di differenti minerali. Accanto alle argille, Eterea Cosmesi ha inserito nella sua maschera purificante ben due tipi di alghe: spirulina e chlorella, oltre alla polvere di Baobab, materie prime famose per le grandi proprietà antiossidanti e per essere ricche di vitamine e sali minerali. A completare il tutto, oli essenziali di Tea Tree e di Geranio, purificanti, anti infiammatori ed antisettici.

Gli idrolati scelti sono quello di Lavanda e di Camomilla, perfetti per lenire e decongestionare la pelle e per aiutare la funzione purificante grazie alle proprietà antisettiche della lavanda.

La mia opinione sulla Maschera Purificante Eterea

La Maschera Purificante Eterea è semplice da preparare, ne bastano due piccoli cucchiaini, miscelati a due cucchiaini di idrolato per coprire facilmente tutto il viso.

La polvere è sottile ed anche se presenta qualche piccolo grumo, a contatto con l’acqua si scioglie molto facilmente, senza bisogno di insistere troppo nel mescolare. Il consiglio che posso darvi per ottenere la giusta consistenza e che vale per tutte le maschere in polvere, è di aggiungere acqua un pochino alla volta fino a raggiungere la consistenza desiderata.

polvere maschera purificante Eterea

 

Una volta miscelata, la maschera risulta liscia e, forse proprio per questo motivo, ogni volta che l’ho preparata è risultata sempre tendenzialmente liquida (anche moderando l’acqua aggiunta), questo purtroppo mi ha costretto a stenderne uno strato  sottile che la fa asciugare abbastanza velocemente, la posa sarà quindi di circa 5-7 minuti oppure bisogna fare attenzione ad inumidirla spesso con uno spray.

La profumazione è erbacea e fresca, io la trovo piacevole ed assolutamente non fastidiosa.

L’effetto purificante non è estremo, le argille assorbono l’eccesso di sebo ma in modo molto delicato. Inoltre dopo averla usata la mia pelle è più uniforme e luminosa, oltre che molto morbida.

A me piace tanto perchè ho una pelle impura ma anche sensibile; molte maschere purificanti sono aggressive su di me e devo farle con moderazione (mi viene in mente ad esempio la maschera Detox di Madara che è tra le più purificanti che io abbia mai provato ma che non posso concedermi più di una volta ogni 15/20 giorni). La maschera purificante Eterea mi aiuta a mantenere la pelle pulita ma non è minimamente aggressiva e posso farla anche una o due volte a settimana senza problemi.

Per questo motivo è una maschera purificante che mi sento di consigliare a tutti i tipi di pelle, anche sensibili e tendenzialmente secche per quei momenti in cui si sente il bisogno di purificare un po’. Le pelli molto grasse invece, a mio parere potrebbero trovarla un pò leggera.

 

Di seguito vi lascio tutte le informazioni tecniche:

PAO: 12 mesi
QUANTITA’: 200ml il barattolo e 100ml l’idrolato
PREZZO: 25 euro circa
CERTIFICAZIONI: Suolo e Salute, adatto ai Vegani
REPERIBILITA’: sul sito web dell’azienda e presso i rivenditori, ad esempio Ariel Beauty 

Tags:

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: