BeautyViso

White Diamond Elixir siero Purophi – Recensione

dettaglio white diamond elixir scatola

Ciao ragazze! Tra i vari prodotti che sto usando di Purophi, è arrivato finalmente il momento di parlarvi del siero White Diamond Elixir, che ho finito qualche tempo fa.

Vi ho già presentato Purophi, la sua filosofia, la linea viso ed i suoi fantastici principi attivi nella recensione del loro detergente Cleansing 4. Se siete curiosi di sapere di più sul brand vi consiglio di leggerla perchè in questo articolo non mi dilungherò a parlarne.

Vorrei solo ricordare che Purophi è un brand italiano che produce cosmetici naturali di alta qualità con principi attivi innovativi: i bioliquefatti enzimatici.

 

Siero White Diamond Elixir – Purophi

Il siero White Diamond Elixir fa parte della linea viso My Age ed è l’unico siero presente in gamma.

E’ un siero antiage intensivo e vanta proprietà rassodanti, riempitive e depigmentanti, che lo rendono ideale per le pelli mature, per trattare le macchie dell’età o i danni da fotoinvecchiamento.

 

purophi white diamond elixir

 

Il White Diamond Elixir è un tripudio di ingredienti pregiati ed interessanti, che agiscono su più fronti, vediamo quali:

  • IDRATAZIONE

Mantiene l’ottimale idratazione cutanea, sia in superficie che più in profondità, nel derma, grazie all’acido ialuronico ad alto e basso peso molecolare ed alla presenza di altri polisaccaridi capaci di legare acqua e trattenerla, come i glicosaminoglicani.

  • AZIONE ANTIOSSIDANTE ED ANTI INFIAMMATORIA

Conoscete l’importanza degli antiossidanti vero? I radicali liberi sono i maggiori responsabili dello stress ossidativo delle cellule e del loro invecchiamento precoce. La presenza di antiossidanti nella formula, contrasta l’azione dei radicali liberi, aumentando la naturale difesa della pelle verso le aggressioni esterne.

Il siero White Diamond Elixir contiene importanti principi attivi da biotecnologia come il bioliquefatto da bucce di uva rossa ed da bucce di pomodoro, che riescono a concentrare e rendere disponibili per la pelle l’elevata quantità di polifenoli presenti nell’uva rossa ed il licopene presente nel pomodoro. Accanto a questi ingredienti, fiore all’occhiello di Purophi, troviamo anche la Vitamina PP, l’acetil glucosamina, l’estratto di tè verde.

  • AZIONE DEPIGMENTANTE

Infine, una delle spiacevoli conseguenze della pelle matura e degli stress ossidativi esterni (come le radiazioni solari) sono le macchie e le discromie e questo siero contiene numerosi attivi specifici che uniscono all’attività antiossidante anche l’azione depigmentante, come l‘estratto di liquirizia, il precursore della vitamina D di origine fungina ergosterolo,  l’estratto di gelso bianco, l’estratto di tè verde, l’estratto di mela ed il galactoarabinan, polisaccaride estratto dal larice.

white diamond elixir dettaglio
Dettaglio dosatore e tappo

Il siero ed il pack

Amo i packaging Purophi e quello del siero White Diamond Elixir non è da meno.

Un semplicissimo ed elegante flacone in vetro nero serigrafato con le classiche scritte verdi del brand, con una pompetta dosatrice che funziona bene e dosa perfettamente il prodotto. Senza dubbio è la tipologia di flacone che preferisco: oltre ad essere molto pratico, il prodotto è perfettamente protetto ed al sicuro da contaminazioni esterne.

Il flacone è contenuto in una scatolina bianca di cartone su cui sono riportate tutte le informazioni: dall’inci, alle certificazioni ed indicazioni d’uso. La scatola contiene, oltre al prodotto, un foglio esplicativo di tutti i prodotti Purophi.

Il White Diamond Elixir è un siero abbastanza liquido e completamente trasparente, con un profumo piacevole, delicatissimo e molto femminile.

Del resto, le fragranze Purophi, 100% naturali, sono state studiate nei minimi dettagli da Antonio Alessandria, con l’intento di regalare ad ogni donna che li usa un momento intimo e speciale.

 

white diamond elixir purophi consistenza
Consistenza siero White Diamond Elixir

La mia opinione sul siero White Diamond Elixir

Il siero White Diamond Elixir è molto piacevole da usare, la sua consistenza liquida e leggera lo rende facilmente spalmabile, si fonde perfettamente con la pelle che lo assorbe completamente, scorre sembrando quasi acqua e dandomi proprio la sensazione di “dissetarla”.

Dopo essersi asciugato, sembra sparire completamente, come se non si fosse messo nulla, pur lasciando la pelle morbida ed idratata. Questa sua caratteristica lo rende, secondo me, particolarmente adatto a chi non ama la sensazione di avere cosmetici sul viso.

Io, invece, da questo punto di vista ne sono rimasta un pò delusa: quando uso un cosmetico amo sentirlo sul viso, mi piace sentire un leggero effetto tensore o un effetto lisciante e rimpolpante, che mi da la sensazione che stia “lavorando” sulla pelle. Per carità, so benissimo che questa può anche essere solo ed esclusivamente una sensazione illusoria data da alcuni specifici ingredienti ma è una cosa a cui non mi piace rinunciare e che, tra l’altro, avevo trovato nella vecchia versione di questo siero, di cui avevo provato un campioncino che me lo aveva fatto fortemente desiderare.

Dal punto di vista dell’idratazione l’ho trovato ottimo e ciò che più mi piace di lui è la sensazione di estrema morbidezza sulla pelle. Questa tra l’altro è una caratteristica che trovo ed apprezzo in tutti i prodotti Purophi, soprattutto se usati in combinazione, la mia pelle non è mai stata così morbida!

Il White Diamond Elixir è indubbiamente ricco di antiossidanti ma questo è qualcosa su cui non posso esprimermi: l’azione antiossidante e preventiva, purtroppo, non si può nè vedere nè sentire durante il periodo d’uso di un flacone di prodotto.

Mi attiravano molto le sue proprietà depigmentanti anche se, le mie macchie e le mie discromie non sono dovute nè ai segni dell’età nè al sole, sono piuttosto residui di acne e di brufoletti vari. Ed infatti non ho notato particolari miglioramenti sulla mia tipologia di macchie usando il siero White Diamond Elixir. E’ in effetti indicato per pelle matura quindi poco adatto a me e ne sconsiglio l’uso a chi ha una pelle giovane. Io ho 31 anni ed uso sempre prodotti con una componente antiossidante ed antiage ma non ho particolari rughe e macchie da sole, probabilmente non ho potuto apprezzare a pieno le sue potenzialità.

Mi piacerebbe vederlo all’opera su una pelle matura o su una pelle giovane che presenta macchie solari, tipologia di pelle in cui, probabilmente, può dare il suo meglio, anche se di solito, chi ha una pelle matura e presenta rughe più o meno marcate, ama sentire un leggero effetto tensore sul viso.

Ragazze, se lo avete provato sono molto curiosa di sapere cosa ne pensate e come vi siete trovate!

certificazioni white diamond elixir purophi

Informazioni tecniche

INCI: Aqua, Niacinamide, Polyglyceryl-4 caprate, Ascorbyl glucoside, Sodium hyaluronate, Hydrolyzed grape fruit skin*, Hydrolyzed tomato skin°, Broussonetia kazinoki root extract, Morus alba bark extract, Pyrus malus (Apple) fruit extract, Camellia japonica leaf extract, Centella asiatica extract, Camellia sinensis leaf extract, Galactoarabinan, Ergosterol, Glycyrhiza glabra (Licorice) root extract*, Phenethyl alcohol, Acetyl glucosamine, Ethylhexylglycerin, Parfum [Fragrance]**, Glycerin, Limonene**, Linalool**, Citral, Coumarin**, Sodium benzoate, Potassium sorbate.


* agricoltura biologica
** fragranza di origine naturale
°brevetto IP RM2007A000651

QUANTITA’: 30 ml

PREZZO: 79 euro

PAO: 6 mesi

CERTIFICAZIONI: AIAB, Vegan OK, Nickel Tested

REPERIBILITA’: Sul sito ufficiale e dai moltissimi rivenditori online, ad esempio Green Soul Cosmetics.

Tags:

One comment

  1. Ciao Serena,
    di questo siero ho provato qualche campione e forse il quantitativo era davvero troppo poco per fungere, quando l’applicavo avevo la sensazione di non mettere nulla sul viso probabilmente l’ho usato in un periodo in cui la mia pelle aveva bisogno di altro.
    Grazie a vari campioni ho potuto capire che questo prodotto non va bene per la mia pelle purtroppo.
    Un bacio

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: